Storie scritte sull’acqua – Milano | Giappone in Italia

Rassegna Cinematografica presso il centro di cultura Giapponese in via Lovanio 8, 20121 MILANO

Ingresso libero CON TESSERA ASSOCIATIVA

Da Febbraio ad Aprile 2014.

Viaggio nel cinema e nella cultura giapponesi attraverso film inediti,

dal documentario all’animazione, spaziando dai racconti ancestrali

alla contemporaneità,

dalle trasposizioni della letteratura classica a quelle della mitologia,

dall’epoca Heian all’era Meiji.

Rassegna

venerdì 7 febbraio

Mai Mai Miracle / Maimai Shinko to sennen no mahō (2009) di Katabuchi Sunao, 93’

Anime, opera di un giovane autore che si è fatto le ossa nello Studio Ghibli. Tratto da un romanzo di Takagi Nobuko, premio Akutagawa, il film racconta di una bimba e della sua amica immaginaria di mille anni fa. Una delicata e incantevole storia sull’immaginario infantile e un tuffo nell’aurea epoca Heian.

venerdì 14 febbraio

La storia dei canali di Yanagawa / Yanagawa horiwari monogatari (1987) di Takahata Isao, 167’

Posta nella Prefettura di Fukuoka, la cittadina di Yanagawa è, con i suoi 470 km di canali che la attraversano, un’autentica Venezia nipponica. Il film è un documentario sulla città e sul restauro e ripristino delle vie d’acqua che l’attraversano. Una curiosa parentesi del grande regista d’animazione Takahata Isao, autore di punta dello Studio Ghibli e artefice di opere come Una tomba per le lucciole.

venerdì 28 febbraio

Himiko (1974) di Shinoda Masahiro, 100’

Un’immaginaria storia della regina Himiko, dell’antico Regno Yamatai, di cui si hanno notizie da cronache cinesi dell’epoca. Sacerdotessa del culto del Sole, sciamana: la sua vita e le sue vicende sono rese in modo teatrale, dal regista di Doppio suicidio ad Amijima, con uno stile estremamente sofisticato e stilizzato, con scenografie minimali e attraverso i movimenti arcaici della danza butoh.

venerdì 14 marzo

Zen (2009) di Takahashi Banmei, 127’

La vita, la meditazione, gli insegnamenti, l’illuminazione del monaco buddhista Eihei Dogen, il fondatore della branca Soto dello Zen, vissuto nel XIII secolo. L’infanzia da orfano, il pellegrinaggio in Cina e il ritorno a Kyoto. Superbamente impersonato dall’attore kabuki Nakamura Kantarō.

venerdì 28 marzo

La nascita del Giappone / Nippon tanjō (1959) di Inagaki Hiroshi, 182’

Kolossal della Toho sul modello di quelli di Hollywood e in particolare concepito nel solco del celeberrimo I dieci comandamenti di tre anni prima. La mitologia giapponese degli antichi testi del Kojiki e del Nihon Shoki viene ricreata con le più grandi star dell’epoca: Mifune Toshirō nei panni del Principe Yamato Takeru e Hara Setsuko, la musa di Ozu, in quelli della Dea Amaterasu.

venerdì 11 aprile

E poi / Sorekara (1985) di Morita Yoshimitsu, 130′

Adattamento del libro di Natsume Sōseki, scritto nel 1909. Attraverso la figura del protagonista, l’esteta decadente, Nagai Daisuke, i dilemmi morali drammatizzati dal grande scrittore, il contesto psicologico del romanzo, un grande affresco della tarda epoca Meiji e della società nipponica uscita dalla guerra russo-giapponese.

Lascia un commento

Archiviato in Cinema, Cinema, Evento, Giappone, Italia, Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...